Moto modello chopper parcheggiato in strada.

 

Siete degli infaticabili amanti delle due ruote? La moto è la vostra compagna di viaggi e dei percorsi urbani quotidiani? Sarete allora sicuramente provvisti di un bloccadisco per moto, l’antifurto più semplice e basilare per i ciclomotori.

Se abitate in città caotiche e poco controllate, questo accessorio diventa davvero indispensabile per sapere la vostra fiammante moto al sicuro da tentativi di furto. A volte non possiamo stare tranquilli neanche nel cortile di casa; è quindi ormai una buona abitudine ricordarsi di mettere sempre il bloccadisco alla moto o al motorino, soprattutto se non disponete di un box chiuso e riparato, per evitare di avere bruttissime sorprese entrando in garage o scendendo in strada.

Questo apparecchio facilmente reperibile in ferramenta o in negozi specializzati è senza ombra di dubbio  molto più pratico delle solite pesanti catene che tra l’altro spesso e volentieri sporcano le mani e i vestiti senza per questo essere più sicure.

Assicuratevi di comprare un bloccadisco per moto che sia solido e di qualità e naturalmente di agganciarlo correttamente al disco della moto, che in questo modo sarà bloccata dove l’avete parcheggiata o quanto meno darà del filo da torcere ad eventuali ladri e delinquenti, dandovi il tempo di intervenire.

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/perspective