bomboloni fritti

 

Ci sono dei cibi davvero golosissimi che d’estate diventano proibitivi e soprattutto proibiti per l’alto contenuto calorico. Saprete resistere alle tentazioni e darvi ad un’alimentazione più light e salutare? Noi di Acquisto diretto vogliamo darvi una mano elencandovi i cibi si e i cibi no.

Un’alimentazione fresca e sana nel periodo estivi aiuta non solo a mantenere la linea, ma anche a depurare l’organismo: frullati estivi rinfrescanti e gustosi, gelati artigianali da preparare anche a casa e soprattutto i cibi della stagione primavera-estate, sono  i migliori per saziarsi ma al contempo sentirsi leggeri senza rinunciare al piacere e agli zuccheri “sani” della frutta. I cibi proibiti in estate sono invece quelli particolarmente grassi, come i fritti, gli alcolici, dolci cremosi e pannosi e ovviamente qualsiasi piatto che sia eccessivamente condito. D’inverno il nostro corpo ha bisogno di immagazzinare calorie per resistere alle temperature più fredde, quindi una dieta più calorica è ammessa, anche se non bisogna mai esagerare nei quantitativi; d’estate invece l’organismo non deve essere appesantito dai processi digestivi e considerato il clima caldo e afoso è anche un piacere evitare piatti pesanti.

I formaggi rientrano nei cibi proibiti d’estate in quanto grassi, ma si può fare un’eccezione nel caso di mozzarella, ricotta, stracchino e formaggi light, sempre in quantitativi ridotti. Verdure di ogni genere mangiate a crudo o all’agro, frutta fresca intera, centrifugata o frullata e pesce sono gli alimenti migliori grazie ai principi nutritivi che contengono ed al basso apporto calorico.

Fonte immagine: http://cdn.morguefile.com/imageData/public/files/s/SQUAIO/08/l/1377246054kfc7k.jpg